Felicità familiare

Oggi al telefono mi hanno chiesto quanto il dentifricio Tal dei Tali contribuisce, da uno a dieci, alla felicità della mia famiglia.
Sì, hanno detto proprio così, la felicità familiare può dipendere anche (secondo loro: soprattutto) dal dentifricio utilizzato per lavarsi i denti.
Ho visualizzato un attimo la mia famiglia, composta perlopiù da persone particolarmente nevrotiche, isteriche e talvolta sgarbate, soprattutto di questi tempi, e ho pensato che forse dovremmo cambiare dentifricio.

Annunci

20 commenti on “Felicità familiare”

  1. diegodandrea ha detto:

    Credo che riflettere sul fatto che spesso, da bambini, il dentifricio lo si ingoia, potrebbe essere pertinente e rivelatorio…
    Ciao D
    p.s.
    Ilaria, se preferisci quell’indirizzo lo puoi anche eliminare… oramai è un ramo secco!

    Mi piace

  2. melchisedec ha detto:

    Siamo a questo punto? Mah!
    Ma non li hai fulminati al telefono? Penso di sì.

    Mi piace

  3. listen ha detto:

    La felicità dipende esclusivamente dallo shampoo, come diceva Gaber…

    Mi piace

  4. flalia ha detto:

    Diego: hai ragione, anch’io lo facevo sempre (mia mamma per dissuadermi diceva che mi avrebbe causato l’appendicite…)!
    P.S.: non ce la faccio, ho sfrondato un po’ di link qualche giorno fa ma il tuo non ho avuto cuore di toglierlo (a meno che non ti dia fastidio vederlo lì!!!).
    Un bacio, Diego, mi mancano i tuoi pensieri della settimana ma l’importante è che ti vada tutto bene 🙂

    Melchisedec: eccome se li ho fulminati! Ma non penso servirà a qualcosa…

    Listen: ah sì? Proverò a cambiare shampoo, allora! ;-))

    Mi piace

  5. diegodandrea ha detto:

    Davvero ti mancano?!?
    Oibohh…

    No, macché, quale fastidio dovrebbe darmi 🙂

    Buone cose

    D

    Mi piace

  6. utente anonimo ha detto:

    Ho visualizzato un attimo la mia famiglia, […] e ho pensato che forse dovremmo cambiare dentifricio.

    Infatti, pensa che se avessero anche i denti gialli e l’alito cattivo, sarebbero addirittura più ripugnanti di quanto già sono.

    Mi piace

  7. Lockwood ha detto:

    Lo vorresti essere ironica.
    Me ne sto andando infatti, è stato uno sbaglio abbandonare definitivamente la città per queste lande. Non sentirò la mancanza di nessuno, tranne della signora Dean che vedendomi vagare disperato per la brughiera mi si è avvicinata come una madre, mi ha detto che se non fosse stato per Hareton che la sorveglia sarebbe venuta più spesso a trovarmi e farmi un po’ di compagnia. Che sia maledetto quello zotico infame. Lei è stata l’unica ad agire col cuore, cara Nelly, veniva su con quel vento, a rischio di perdere il suo posto alla Grange, ma per il resto siete tutti degli ipocriti. Ancora le paludi e sarò fuori anche da Gimmerton. Via di qua.
    Mr Lockwood

    Mi piace

  8. Targhina ha detto:

    Concordo con la citazione Gaberiana di Listen! Cmq è buffa la quantità di “situazioni” cui si affianca l’igiene dentale! Il mio professore d’università diceva sempre ad es che uno è razzista anche nel modo in cui si lava i denti!
    mah!

    Mi piace

  9. kittymol77 ha detto:

    La domanda ha qualcosa di sibillino che andrebbe indagato: non escluderei l’aggiunta di qualche sostanza occulta pro-felicità (o forse pro-ebetudine) inserita nella composizione di quel dentifricio.Ci passi la marca così evitiamo di comprarlo?

    Mi piace

  10. flalia ha detto:

    Targhina: ciao 🙂 Ah, sì? Questa teoria mi giunge nuova! 😉

    Kittymol: uno dei tanti Colgate che ci sono in giro (adesso non ricordo quale di preciso)… 🙂

    Mi piace

  11. flaviablog ha detto:

    Dev’essere un dentifricio con una buona dose di una qualche sostanza eccitante stupefacente per alzare il tono dell’umore alla famiglia tutta ! Lo si usa e si sprizza felicità tra i denti!

    Mi piace

  12. diegodandrea ha detto:

    Non è che ci creda molto…
    🙂

    Mi piace

  13. commediorafo ha detto:

    Credo che ognuno abbia le proprie nevrosi. Ce ne fosse uno che uso il dentifricio giusto… 😉
    Massimo

    Mi piace

  14. flalia ha detto:

    Flavia: che la nuova frontiera del dentrificio sia fluoro + Prozac? Mah… 😉

    Diego: ero sincera 🙂

    Massimo: eh eh, o usiamo tutti il dentifricio sbagliato o… non è questione di dentifricio… ;-))

    Mi piace

  15. caterinapin ha detto:

    Certo che le inventano proprio tutte eh?

    Cavoli a sapere la marca ci farei un pensierino, se basta così poco giuro che non cambio più!
    Ehehehehehehehehe!
    Baci cara :**********

    Mi piace

  16. latendarossa ha detto:

    Beh caspita provando ad immedesimarmi nel modo di ragionare dei produttori di dentifricio, se il loro prodotto non contribuisce alla felcitià della tua famiglia, èd a cambiare…la famiglia! ^__^
    A casa mia telefonano periodicamente per sapere se vogliamo cambiare i mobili…

    Mi piace

  17. flalia ha detto:

    Cate: eeh, magari fosse così semplice il segreto della felicità… 😉

    Marcello: eh eh, mi sa che hai ragione sulla mentalità distorta dei produttori di dentifricio… ma la mia famiglia me la tengo così, va là… 😉

    Mi piace

  18. lauraetlory ha detto:

    Ilaria, potresti provare con quello che, secondo la pubblicità, ha tali aromi di frutta esotica da far mugolare di piacere chi lo usa 😉
    Laura

    Mi piace

  19. lauraetlory ha detto:

    Suggerirei un dentrificio alla camomilla e al biancospino. Magari potresti fartelo preparare nell’erboristeria di cui parli nel post precedente 😉
    Un bacione
    Lory

    Mi piace

  20. flalia ha detto:

    Laura: meno male non ho visto quella pubblicità! E’ già diventato “problematico” gustare un gelato di questi tempi… 😉

    Lory: eh eh, è un’idea, Lory. Un giorno, presa dalla disperazione, potrei anche provarci… Un bacio 🙂

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...