La ballerina di Charleston

11921700_1007571335940971_6370413679353777659_n

Il presentatore sul palco si dilunga in un preambolo ampolloso mentre sul fondo del piazzale, alle spalle del pubblico, le tre ballerine fremono nell’attesa: tre gonnelline svolazzano al tamburellare nervoso delle gambe, tre piume oscillano, tre sorrisi si stagliano arditi su tre volti dagli sguardi sfavillanti. Di questi, una gonnellina, una piuma, un sorriso e un paio d’occhi svolazza, oscilla, si staglia e sfavilla una spanna più su.
È il momento: il presentatore si fa da parte, i fari illuminano il palco, la musica attacca: al ritmo vivace del Charleston le tre ballerine, ancheggiando a tempo, avanzano tra le due ali del pubblico indolente (i più sono lì per stare un po’ seduti al fresco, qualunque sia lo spettacolo previsto) e infine salgono sul proscenio.
La scena è tutta loro: sul palco allagato di luce, eseguono la loro complicata coreografia. Due, in perfetta sincronia; la terza, sempre un po’ in anticipo o in ritardo. Risulta goffa perché è alta e grossa: un’Atalanta in mezzo a due silfidi molto convinte.
Sembra uno spettacolo comico e non lo è. Nel pubblico qualcuno ride. A lei però non sembra interessare: il suo sorriso è il più raggiante di tutti e nel suo muoversi scomposto si agita autentico lo spirito del Charleston. Sul palco si esibisce una vera flapper.

Annunci

4 commenti on “La ballerina di Charleston”

  1. melchisedec ha detto:

    Che bel pezzo di scrittura! Non so se reale o metaforico il contenuto, ma mi piace. La goffaggine aggraziata fa anche la sua figura. 🙂

    Mi piace

  2. Francesca ha detto:

    Oh ma sei tornataaaaaaaaaa che bello rileggerti anche qui!!!!!! 😀

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...