libro in cielo

Ciao, Maria Strofa.

Grazie per i libri che mi hai consigliato e gli autori che mi hai fatto scoprire, per avermi fatto ridere e pensare con i tuoi post, perché eri generoso con la tua genialità.
Fino all’ultimo ho sperato che fosse solo un tuo scherzo (ne saresti stato capace!)…

(Qui il ricordo scritto dalla sua amatissima figlia Serena)

Annunci

11 commenti on “…”

  1. PaoloFerrucci ha detto:

    Anch’io non volevo crederci, Ilarietta. Un uomo davvero straordinario, a cui son stato vicino nella nostra breve ma intensissima amicizia.
    Domani gli porterò anche il tuo saluto.
    Un bacio.

    Mi piace

  2. Pralina ha detto:

    Un uomo immenso, una mente lucidissima, eclettica, libera.

    Lo ricordo anch’io nel mio blog.

    Un abbraccio alla figlia anche se non la conosco.

    Mi piace

  3. latendarossa ha detto:

    Mancherà tanto anche a me… 😦

    Mi piace

  4. GajaC ha detto:

    Paolo, ti prego: portagli anche il mio bacio. Non dimenticherò mai e poi mai quello che ha saputo costruire, la marea di affetto e di amicizie, e le risate che ci ha regalato.
    Un abbraccio a tutti.

    Mi piace

  5. GajaC ha detto:

    Ho lasciato un commento prima, ma credo non lo abbia registrato: chiedo a Paolo di portare a Carlo anche il mio bacio. Carlo ha saputo costruirsi intorno una rete nella rete di amicizie, affetto. E ci ha regalato l’arguzia, la sua cultura, le risate… Impossibile dimenticarlo.
    Vi abbraccio tutti.

    Mi piace

  6. utente anonimo ha detto:

    serena stamattina mi ha detto che sarebbe bello organizzare un incontro tra tutti gli amici di suo padre.
    ciao ilaria, ciao paolo
    remo bassini

    Mi piace

  7. flaviablog ha detto:

    Sì, Ilaria, Carlo ha avuto il pregio di unire presso di sé sensibilità apparentemente diversissime. E non in tono ecumenico, con ironia sferzante, slanci umorali, in grado di catturarci tutti. Il fascino dello spirito.

    Mi piace

  8. GajaC ha detto:

    Sì, remo, l’ha detto anche a me al telefono prima: sarebbe bello.
    come durante le veglie irlandesi: ricordare le cose belle e divertenti, le parole, gli incoraggiamenti, le sue battute e le sue malinconie. Sarebbe bello, sì.
    Ciao a tutti, ciao Paolo, Pralina, Ilaria, Remo.

    Mi piace

  9. flalia ha detto:

    Sì, Serena lo ha detto anche a me e le ho detto che per quanto mi riguarda (e penso valga per tutti) l’affetto che provavo per suo papà ora si riversa tutto su di lei… di sicuro non la lasceremo sola.
    Con “generoso” intendevo proprio dire quello che è emerso anche da questi commenti: lui ha speso tantissimo di sé in rete, rispondeva a tutti, consigliava libri, prendeva in giro tutto e tutti con la sua ironia geniale… a ognuno di noi ha lasciato qualcosa…

    Mi piace

  10. PaoloFerrucci ha detto:

    Ciao Gaja, oggetto di antiche contese amorose…
    Certo che porterò a Carlo anche il tuo bacio, e quello di Flavia, naturalmente, e il saluto affettuoso degli amici assenti.
    Partirò col Contenebbia all’alba.
    Da tempo chiedevo a Carlo d’incontrarci per stare insieme e rievocare le nostre imprese, ma non siamo riusciti a farlo in tempo.
    Un caro abbraccio a tutti.

    Mi piace

  11. lauraetlory ha detto:

    Non lo conoscevo, se non di fama. Capisco, dalle vostre parole, che la perdita è enorme perché non era solo un colto blogger, era una persona vera, di quelle che lasciano un segno.
    Laura

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...