Lacrime di coccodrillo

coccodrillo

Alla fine è successo. Quando si tira troppo la corda, è inutile lamentarsi dopo. Tutto questo stupido e inutile stress che ho accumulato per mesi mi ha intossicata per bene e ora mi è esplosa una crisi; dovete sapere che ho una malattia cronica autoimmune che è scoppiata nell’estate 2004: in quell’occasione, ho ricevuto una diagnosi e una terapia dopo oltre un mese di dolori e febbre in seguito al quale ho trascorso tre settimane in ospedale. Dopo questo episodio, ho avuto una remissione completa durante la quale non ho mai avuto sintomi o problemi di alcun tipo ma ora, dopo mesi di ansia incontrollabile, eccomi di nuovo malata. Mi sento stupida. Non dico che sia colpa mia ma insomma, vale la pena di ammalarsi per cose tutto sommato meno importanti della salute? Secondo me no. Secondo me (lacrime di coccodrillo) avrei dovuto avere sempre presente l’abusato ma sempre valido motto: la salute prima di tutto! e avrei dovuto sapere rallentare e calmarmi anziché premere sull’acceleratore sentendomi sempre più nervosa… Chissà se mi servirà da lezione, anche se è difficile controllare l’ansia, quando viene (come si è capito da vari post precedenti a questo, io non ne sono capace e mi lascio proprio corrodere). La cosa più assurda è che ormai intravedevo le vacanze e la pace… proprio la prossima settimana avevo in programma di passare due o tre giorni di relax totale andando a trovare il mio amico e ora salta tutto. Grrr! Vabbe’, il lato positivo è che ora sono costretta a fermarmi e riposare e inoltre quando mi trovo giù invece di deprimermi mi aumenta la forza d’animo perché ho voglia di guarire e di vivere le mie meravigliose giornate (magari con un po’ meno fretta!). Inoltre, sapendo già quel che ho, basterà sottopormi alla cura d’emergenza, spero, senza rifare esami su esami perdendo tempo. E poi quelli che ho ora mi sembrano sintomi minimi rispetto allo choc di tre anni fa. Ora che sto male, forse potrò scrivere di più sul blog o forse di meno (spero non mi ricoverino, mi oppongo!!!), in ogni caso non preoccupatevi perché… una parte di me non è troppo dispiaciuta di essersi ammalata e di potersi fermare. Inoltre proprio ieri, pur con febbre, pallida, smagrita, tremante per i brividi e la debolezza, sono riuscita a discutere una tesina per il seminario che ho frequentato e ne sono stata molto soddisfatta… Ho anche ricevuto tante parole d’amore e conforto e non so come dire: io mi voglio bene, pur malatina.

Annunci

21 commenti on “Lacrime di coccodrillo”

  1. diegodandrea ha detto:

    Anch’io te ne voglio 🙂
    E riguardati.
    Bacio D

    Mi piace

  2. Jedredd ha detto:

    Si, in effetti, basta con la fretta. Ora cerca di riposarti un pochino e prenderti cura di te. Mi sembra curiosa questa stima e simpatia nata attraverso un blog, ma è successo ed ora ci tengo che ti rimetta a posto presto. Riguardati.;-)
    Buona domenica.
    Un bacioide:-)

    Mi piace

  3. lauraetlory ha detto:

    Una parte di me (la mamma) mi spingerebbe a darti una tiratina d’orecchie: perchè strafare se si sa a cosa si va incontro? L’altra parte (l’amica) mi dice di abbracciarti forte forte e fare il tifo per te, che tu ti rimetta al più presto.
    Ti voglio bene
    Lory

    Mi piace

  4. utente anonimo ha detto:

    Un abbraccio, Flalia. Senti, sento per percezione che la tua fragilità ti darà l’energia per superare. UN SORRISO 🙂 Mel

    Mi piace

  5. barbara34 ha detto:

    quoto lory, e magari ti dico che ti sei ammalata perché il tuo corpo ti impone una tregua, abbi cura di te 🙂

    Mi piace

  6. calimero00 ha detto:

    Forza Ila dolcissima:-) guarisci presto,amica mia!
    Ti abbraccio forte forte con tutto l’affetto e l’amicizia che ho:-)
    marco

    Mi piace

  7. OzzyRotten ha detto:

    Tutti ti vogliono bene a quanto pare. Anche io te ne voglio, ma capisco perfettamente le ragioni percui hai trascurato la tua salute: in questi tempi da squali dell’efficienza chi non si da’ una mossa è perduto.

    Quindi non crucciarti. Cerca di rimetterti presto piuttosto. Un abbraccio.

    Mi piace

  8. flalia ha detto:

    Diego: grazie… :-)*

    Jedredd: grazie, Jedredd. In questi due giorni mi sono solo ed esclusivamente riposata… mi sembra già di stare meglio… 😉 Un bacione!

    Lory: eh eh, in effetti alla tiratina (anzi, tiratona) d’orecchie ha già provveduto mia mamma, guarda caso… 😉 Grazie per l’abbraccio, l’affetto è pienamente ricambiato 🙂

    Mel: grazie Mel, in effetti è così, mi sento molto serena e forte anche se mi fa male un po’ tutto ;-)) Un sorrisone!

    Barbara: sì, è proprio così, le riacutizzazioni sono spesso provocate proprio dallo stress e dal corpo che chiede tregua… spero che mi serva da lezione per il futuro. Be’, sto cercando di far pace con me stessa coccolandomi molto – il mio medico era a un convegno e fino a domani non c’è, quindi niente terapia… 😦 – , speriamo che mi aiuti… Un abbraccio 🙂

    Marco: grazie Marco, ce la metto tutta, eh? 😉

    Ozzy: grazie, caro Ozzy… Da certe cose che scrivi (e che mi hai scritto anche in qualche commento) so che mi capisci perfettamente, a proposito della fretta e dell’efficienza. Be’, adesso per me è il momento di fermarmi un po’, il mondo vada pure dove vuole… ;-))) Un bacio, Ozzy :-*

    Mi piace

  9. latendarossa ha detto:

    Tutti ti dicono I love you, Flalia!
    Mi spiace veramente per la tua malattia, spero non sia niente di grave. Ma se del resto ti “obbliga” a fermarti un attimo e un po’ di riposo non potrà che farti bene, beh allora cerchiamo di essere ottimisti a tutti i costi e di vederci, se possibile, il lato positivo (eh lo so, facile per me dirlo, un po’ meno per te).

    Mi piace

  10. Masso57 ha detto:

    Ti mando una carezza anch’io, una carezza che vuole dire “abbi cura di te”: sei una ragazza preziosa, e come tale devi tenerti.

    Mi piace

  11. PaoloFerrucci ha detto:

    Ilaria, come tuo “innamorato ufficiale” non potevo mancare: scusa se arrivo solo ora, ma ero via.
    Ora prendo la macchina e vengo a mangiarti di baci: sicuramente guarirai. :-*****

    Mi piace

  12. flalia ha detto:

    Marcello: be’, io sono un po’ una Pollyanna… un’esperta nel trovare il lato positivo… 😉 Grazie 🙂

    Masso: grazie, caro Masso, mi sto curando, speriamo in bene!

    Paolo: una terapia a base di baci? Devo dire che sarebbe il massimo… 😉

    Mi piace

  13. caterinapin ha detto:

    Tesoro scusa se arrivo solo ora, ma con mamma malata son stata presissima!
    Mi spiace per quello che ti sta capitando, rallenta cara e prenditi il tempo necessario per recuperare le forze (anche quelle interiori)!
    Pur non avendoti conosciuta di persona mi sono molto affezionata a te e ti abbraccio con vero affetto!!!!!!!
    Un bacio cara 😉
    Aggiornaci!!!!

    Mi piace

  14. OzzyRotten ha detto:

    Sì, vero: ‘fanculo. Che il mondo vada pure a girar stelle per il resto della galassia!

    Benediko

    Mi piace

  15. commediorafo ha detto:

    Se mi permetti il Massimo sono io!
    😉
    Bacioni.
    Massimo

    Mi piace

  16. girliegirl ha detto:

    mi spiace, bella, guarisci presto :’)

    un abbraccio,

    Alice

    Mi piace

  17. barbara34 ha detto:

    AUGURI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Scorda tutti i cattivi pensieri e sprofonda nel morbido candore del natalizio calore!!!!! un abbraccio!!!!!

    Mi piace

  18. caterinapin ha detto:

    Tanti auguri!!!!!!!

    Mi piace

  19. Jedredd ha detto:

    Piccolo passaggio.:-)
    Spero ti stia rimettendo in forma.
    Buona domenica.
    Un bacioide grande grande:-)

    Mi piace

  20. biancac ha detto:

    Tesoro so di cosa parli (ti ricordi?)
    Ti abbraccio forte e ti lascio questo
     

    Auguroni;-))

    Mi piace

  21. flalia ha detto:

    Amici, scusate la lunga assenza e l’avervi lasciato senza notizie ma prima stavo troppo male per connettere e quando ho cominciato a stare meglio non riuscivo ad accendere il computer, avevo un blocco! Perdonatemi…

    Cate: non devi scusarti, sinceramente spero con tutto il cuore che tua madre stia meglio, cara Cate, anch’io mi sono affezionata a te e ci tengo… Auguri a tutte e due, un bacione 🙂

    Ozzy: l’hai detto, Ozzy! Mi auguro che anche tu possa riposare in queste vacanze 🙂

    Massimo: non lo nego! ;-)))

    Alice: grazie, eh, tra me e te gli ospedali sono all’ordine del giorno, uffi. Speriamo si sistemi tutto per entrambe. Un bacio 🙂

    Barbara: grazie!! Un abbraccio natalizio anche a te :-)))

    Jedredd: Grazie, caro amico. Sto meglio e soprattutto sprizzo felcità 🙂

    Bianca: ricordo benissimo, infatti ti ho pensato mentre scrivevo il post… auguroni a te, un abbraccio:-)

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...