Megalomania onirica

La notte scorsa ho avuto un sogno meraviglioso, da sbellicarsi dalle risate («grazie, Inconscio, ti sono veramente riconoscente e ti perdono per tutti gli incubi e le angosce che non manchi di donarmi!»).

Dovete sapere che mi muovevo per le strade semideserte di una Bologna di sogno – per l’appunto – circondata e gentilmente (e sottolineo gentilmente) inseguita da un numero incredibile di corteggiatori. A ogni angolo, appariva un nuovo spasimante. Dopo un po’ avanzavo leggera seguita da questo nugolo di pretendenti, ognuno dei quali cercava educatamente di attirare la mia attenzione, chi offrendomi dei fiori, chi sorridendo, chi parlando, chi porgendomi un bombolone (vi assicuro che non sto inventando niente)… E io, in tutto questo bailamme, cosa facevo? Pur lusingata, andavo alla ricerca del mio amato, che purtroppo non faceva parte della schiera di ammiratori ma se la stava spassando con una biondina slavata. E naturalmente io volevo lui, non uno dei cento che mi adoravano, chi in ginocchio, chi cantando una serenata, chi prostrato a terra con una mano sul cuore.
Alla fine, salita fino al suo appartamento, strappatolo alla biondina, conquistatone il cuore (il tutto nel giro di dieci secondi) e scesa con lui in strada, è scoppiata una sorta di accesa discussione tra i miei corteggiatori delusi. E mentre io mi ritiravo un po’ in disparte per ragionare sul da farsi, è sceso il silenzio e il portavoce ufficiale dei miei pretendenti (che, non chiedetemi perché dato che non lo so, aveva l’aspetto di Alemanno, il deputato di Alleanza Nazionale…) ha dichiarato solennemente che si arrendevano alla mia decisione e si ritiravano senza rancore, anzi felici per me. Io e il mio amato siamo così risaliti in camera a cuor leggero (e innamorato). E qui cala il sipario…

Come potete immaginare, mi sono svegliata non solo felice e sorridendo alla vita, ma proprio ridendo. Il fatto che i corteggiatori avessero un portavoce ufficiale mi fa morir dal ridere (come fa il nostro cervello a inventare certe cose?).
Adesso devo solo capire dove si nascondano di giorno questi corteggiatori…

Annunci

25 commenti on “Megalomania onirica”

  1. PaoloFerrucci ha detto:

    Ah, Ilaria, quanto avrei voluto essere al posto del tuo amato!
    :-)***

    Mi piace

  2. Jedredd ha detto:

    Che sogni curiosi che fai!;-)
    Il tuo inconscio sembra un tipo molto creativo!;-)
    Buona domenica!:-)
    Un bacioide grande grande

    Mi piace

  3. PaoloFerrucci ha detto:

    Dimenticavo: il quadro è La tentatrice di Jack Vettriano.
    :-)*

    Mi piace

  4. caterinapin ha detto:

    Oddio Ilaria che sogno bizzarro!
    :)))))))
    Certo che anche quelli là avere Alemanno come portavoce…
    Ma non è che il tuo amato somigliava a questo qua????
    :)))

    Bacio
    Cate 😉

    Mi piace

  5. flalia ha detto:

    Paolo: eeh, Paolo, Paolo, tu mi tenti… 😉

    Jedredd: caro Jedredd, o ho incubi orrorifici, oppure sogni strampalati e divertenti… Per me addormentarmi è come andare al cinema!
    Un bacioide e soprattutto… riposati tanto, che ti sei strapazzato anche troppo! 🙂

    Cate: guarda, la mia idea è che Alemanno fosse lì perché ieri, sfogliando “Il Signore degli Anelli”, mi era venuta in mente una puntata de “L’infedele” in cui Alemanno parlava del suo amore per Tolkien, e il modo in cui l’aveva fatto me l’aveva reso simpatico…
    Il mio amato nel sogno era un uomo meraviglioso, non saprei fare paragoni… (Della serie: se devi sognare, fallo in grande!)

    Mi piace

  6. cappelliavolute ha detto:

    Oh, che sogno meraviglioso!! E col lieto fine, anche!! Magari il mio di subconscio mi facesse regalini simili!!
    Il mio ultimo sogno memorabile è stato quello in cui due tali dell’università mi invitavano a partire per un lungo viaggio alla ricerca di un famigerato “vaso Elena”, che doveva essere “a collo di giraffa” e, per convincermi a partire, mi mostravano tutta una serie di filmati sulla vita e le abitudini delle giraffe….e su questo calerei il sipario anch’io, o piuttosto il velo pietoso… =D

    Mi piace

  7. barbara34 ha detto:

    Ilaria a me il tuo sogno fa venire in mente una sorte di versione moderna di Penelope e i Proci in versione bloodless, però che cosa carina, ah ah ah 🙂

    Mi piace

  8. melchisedec ha detto:

    e’ che sono invisibili, Flalia! Simpaticissimo il sogno.
    🙂

    Mi piace

  9. commediorafo ha detto:

    Ma i corteggiatori avevano volti noti o erano personaggi immaginari?
    Comunque un sogno fantastico. Ci ho intravisto un’atmosfera da spot pubblicitario; immaginati una musica adatta in sottofondo, e il gioco è fatto… Ora telefona a un’agenzia pubblicitaria e vendi l’idea!
    Massimo
    PS
    Credo che ognuno di noi abbia molti più corteggiatori (non per caso scritto in corsivo) di quanti creda di avere. Tutti riceviamo attenzioni (non necessariamente un corteggiamento) da parte di persone che ci interessano poco mentre ci pare di non riceverne da coloro dai quali le vorremmo.
    Comunque il tuo sogno è finito bene, anche se un po’ presto; proprio sul più bello!
    Massimo

    Mi piace

  10. flalia ha detto:

    CaV: ih ih, anche tu in quanto a sogni strampalati non scherzi! Io nei periodi d’esame sognavo sempre, in modo parecchio deformato, cose che avevo studiato durante il giorno… non so se anche questo sogno c’entrava coi tuoi studi o meno… 🙂

    Barbara: è vero, in effetti si trattava di Proci molto educati e rispettosi (si sarann un po’ evoluti anche loro!) 😉

    Mel: uffi, cosa me ne faccio se non li vedo? 😉 Un bacio, caro Mel!

    Massimo: no, erano facce mai viste prima, nessuno conosciuto (portavoce a parte)… sì, è vero, poteva essere un clima da spot televisivo. Ed è sicuramente vera anche l’ultima osservazione, anche se, nel mio caso, non ho mai sofferto per amori non corrisposti (nel senso che se non ero corrisposta me ne facevo una ragione e amen!)

    Mi piace

  11. diegodandrea ha detto:

    Ilaria, la cosa che mi fa veramente divertire è immaginarti mentre sali nell’appartamento dell’amato e lo strappi alla biondina…
    Una sorta di anfry bogart al femminile 😉
    Un abbraccio
    D

    Mi piace

  12. Masso57 ha detto:

    Si nascondono per paura del portavoce…non vedi che faccia da squalo che ha?

    (e vista l’ora, vado a papparmi un bombolone…vuoi favorire?)

    Mi piace

  13. flalia ha detto:

    Diego: sì… una cosa che solo in sogno posso trovare il coraggio di fare… in una dicotomia Bogart-Allen al femminile, io sono Woody… 😉

    Masso: a un bombolone non dico mai di no! :-))

    Mi piace

  14. lauraetlory ha detto:

    Speriamo che il prossimo sogno sia il proseguimento della tua storia d’amore. Resto in trepida attesa…
    Lory

    Mi piace

  15. latendarossa ha detto:

    Ah ma che sogno curioso e direi bizzarro. Alemanno che fa il portavoce dei tuoi corteggiatori…mm qui gatta ci cova. Va beh dai ma chissà quanti corteggiatori nella vita non-onirica 😉

    Mi piace

  16. flalia ha detto:

    Lory: ma speriamo!! Anch’io voglio che continui!! ;-))

    Marcello: bentornato! Corteggiatori? Be’, dai, qualcuno, ogni tanto… ;-))

    Mi piace

  17. MariaStrofa ha detto:

    Per fortuna però che non aveva la faccia di Storace! Non fosse che solo per questo, gran bel sogno 🙂

    Mi piace

  18. latendarossa ha detto:

    Ehi come sarebbe a dire…solo ogni tanto!??!? Ho postato il filmato 🙂

    Mi piace

  19. biancac ha detto:

    omioddio, ma è la mia vita! (compreso il Portavoce!)
    ;-))

    Mi piace

  20. OzzyRotten ha detto:

    Un portavoce di pretendenti che somiglia ad Alemanno?

    Che cazzo di sogno era? :-))

    Benediko (non i tuoi sogni, parbleu!)

    Mi piace

  21. caterinapin ha detto:

    Hai mica sognato il seguito?
    Caspita, sono curiosa!
    :)))
    Bacio
    Cate 😉

    Mi piace

  22. flalia ha detto:

    Maria: be’, sì, per quanto bello il sogno, almeno un piccolo neo ci dev’essere, per contratto, credo 😉

    Marcello: E’ bellissimo il filmato, con anche la colonna sonora. Rimpiango di non esserci stata…

    Bianca: davvero? Non ti lamenterai, spero! ;-))

    Ozzy: hai ragione, Ozzy, però è colpa del mio inconscio, non mia!!

    Cate: ma no, purtroppo! Anch’io sarei curiosa… il tutto prometteva bene. Be’, io attendo (se mai, vi farò sapere!)

    Mi piace

  23. biancac ha detto:

    certo che mi lamento!! Hai presente Il Portavoce? Ecco, son tutti ancora peggio…

    Mi piace

  24. caterinapin ha detto:

    Devi mangiare della bella peperonata a cena o come si chiama dalle nostre parti, il friggione e vedrai che sogni!!!
    :)))
    Un abbraccio cara
    😉

    Mi piace

  25. flalia ha detto:

    Bianca: oddio, allora mi lamenterei anch’io… 😉

    Cate: ehm… però la sera preferisco stare leggera… La notte scorsa però ho sognato che mi ero sposata con un uomo ma la sera stessa mi ero già pentita e mentre lui si avvicinava gli dicevo: No, guarda, mi dispiace tantissimo, davvero, ma mi sono sbagliata, non ti amo!. E mi sentivo disperata perché continuavo a pensare: come ho potuto sposarmi in modo così avventato, tanto per fare? Adesso sono sposata e non amo quest’uomo e ci devo vivere insieme, oppure lasciarlo così… su due piedi!. E guardavo la casa nuova e mi sembrava bruttissima ed estranea… E non avevo mangiato né peperonata né friggione!!!
    Un bacio

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...