Cosa ci faccio qui

Pensavo proprio di non essere un “tipo da blog”; secondo me il web è pieno di esibizionisti. Ora di costoro faccio parte anch’io, anche se mi impegno a non appartenere alla schiera di quei logorroici lamentosi che scrivono le loro piccole emozioni, i piagnistei o i momenti di sconforto, ammorbando i malcapitati sconosciuti che incappano nel loro cronicario di disgrazie. Io le cose private le tengo per me, e questo è un primo indizio per conoscermi: alcune cose che contano per me sono il contegno, la fierezza, la dignità. Oggi invece spesso mi sembra che si faccia a gara a chi piange di più, a chi mostra più emotività. Io la chiamo dissenteria emotiva, qualcosa di ben lontano dalla profondità di sentimento. Io voglio confrontarmi con la realtà e dire poi la mia su questo blog, per rilanciare le mie idee e confrontarle con quelle di chi mi leggerà e si sentirà stimolato alla discussione.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...